THE BOXING DAGO

Sabato 14 aprile ore 21,00

 COMPAGNIA ANDROMEDA

New York, anni ’40. In un fatiscente retrobottega di Mulberry Street, un ex pugile fallito di origini italiane e il suo manager passano le giornate seduti al tavolo da gioco, alle prese con quel poco che è rimasto delle loro squallide vite. Le carte, il vino, i ricordi e gli incubi ricorrenti, sempre quelli, che rimbombano nelle tempie come cazzotti.

Tutte le speranze cadute non appena aveva messo piede nella “Merica”, non era certo come gli avevano raccontato, e poi quel soprannome, DAGO, che l’avrebbe segnato per sempre. Gli incontri clandestini negli scantinati di East Harlem, sognando di ripetere le gesta di La Motta e Cerdan, ma con una sola certezza: i pugni non lo avrebbero tirato fuori dai guai.

The Boxing Dago, una storia di pugni, di bugie, di sudore, di speranze, ma forse, soprattutto, il racconto di quando quelli che scappavano eravamo noi.         

I commenti sono chiusi